buy tramadol no prescription

Se noi giovani vogliamo avere un futuro è importante che ci pensiamo subito.

ativan online without prescription

buy soma no prescription

Ha ragione da vendere. Maledetti matusa, non ci fermeranno!

tramadol for sale

buy valium without prescription

Quando lei avrà la mia età, io sarò già morto.

buy xanax without prescription

klonopin online no prescription

Eppure mi avevano detto che c’era uno Starbucks qui vicino…

ambien online pharmacy

phentermine online without prescription

Dum-dum-dum-dum-du

buy valium no prescription

buy tramadol online no prescription

Chi sei? La Franca? Eh? I Fascisti? Che ore sono? Pif Paf!

Io se saprei che mi nasce un figlio creativo…

Cazzo guardi sbirro? Non li hai mai visti così tanti Mac tutti insieme eh?

A proposito, tu perché non hai il Mac? Cosa sei, della Digos?

Non ho spazi per esprimermi.

Ho letto su Wikipedia che qui ci veniva sempre Hitler.

Ah che pace, è proprio bella Genova!

Ih ih non si accorgeranno mai del trucco. Con quello che costano le lastre oggi…

Proprio ieri leggevo su Altroconsumo come si organizza un buon servizio d’ordine.

Occupiamo i primi due piani perché non abbiamo voglia di fare le scale.

5 ascensori e non ne funziona nemmeno uno. Cosa lo abbiamo votato a fare Pisapia? Ah ma adesso mi sentono.

Oh raga, se aumentate il contrasto sembra Shining!

Io sono arrivato al terzo piano perché ho delle ambizioni nella vita.

Ehi ma quello è Marcelo Burlon?

Ma no scemo, non vedi che è Dumbo?

Incredibile!

Aspetta, aspetta, c’è Gigi d’Agostino!

E c’è anche Aldo Giovanni e Giacomo! Vado subito a farmi firmare la Smemo.

Oddio, che emozione…

No, dai, così no però…

Scusate, scrivo per Rolling Stone, posso farvi un’intervista?

No, sono arrivata prima io.

È stato un bel sogno, ma come tutti i bei sogni ora è finito.

Beh dai, ora che ci hanno sgomberato posso dirvi che cominciava a mancarmi la mia cameretta.

295 Responses to OCCUPY TORRE GALFA

  1. Raz Degan scrive:

    Kill Bill 1: fottere quelle in coma

  2. De Vito Piscicelli scrive:

    Ciao poveri. Io per Santo Stefano parcheggio l'elicottero sulla spiaggia e vado a pranzo al Cartello con mammà.

  3. Caterina scrive:

    …haaa…per fortuna che ci siete…si rischia sempre di essere squadrati come dei poveri deficienti quando si criticano eventi come questi!!!

  4. Josif scrive:

    Non oso immaginare come prosegua la scritta della t-shirt "amo il capitalismo".

  5. Red Ronnie scrive:

    @RedRonnieRoxy
    Con le telecamere che ci sono allo sgombero del #macao e la diretta non si possono più raccontare favole: ecco la rivoluzione arancione

  6. Frank Zappa scrive:

    Smaccatamente al di sotto della vostra media, avete assunto Panariello?

  7. Bernie Lomax scrive:

    Vergogna, neanche un tatuaggio con un'ancora, un triangolo o un galeone
    VERGOGNA

  8. diabolik scrive:

    SONO DAVVERO COMMOSSO

  9. Quinta colonna scrive:

    Come mai tanto livore, tesorucci del deboscio?
    La filippina stamattina vi ha bruciato il toast? Vi hanno rigato il Cayenne? Vi siete visti allo specchio senza trucco?

  10. Giovanni Muciaccia scrive:

    Dai, allora adesso prendete la colla vinilica e la mischiate con l'acqua, mi raccomando! 3 parti di colla e una d'acqua. Poi prendete le forbici dalla punta arrotondata, fatto? E adesso tirate su il cartellone, fateci un taglio e rivoluzionate la prospettiva! Vedete? Fontana lo potete fare anche a casa!

  11. silvio scrive:

    eh non ci sono mica piu i comunisti di una volta…. non c'è nemmeno gusto a farli picchiare da La russa questi qua. Obama negro di merda.

  12. Gesualdo scrive:

    Non è Marcelo Burlon, è Curcio Italy, cazzo. Come fai a non vedere!

  13. Pesciolinod'argento scrive:

    Al "non li hai mai visti tanti -mac- tutti assieme" son caduto dalla sedia.

  14. guè scrive:

    la bignardi ha imparato le pose da dura dai Club Dogo

  15. Esigente scrive:

    mi aspetto a breve un post sui possibili nuovi nomi del prossimo programma Fazio-Fabiano

  16. Nicola scrive:

    Noi de "il deboscio" vendiamo magliette a 34€ e felpe a 49€, ma siamo così sottili nello smascherare gli ipocriti!

  17. Arci Baldo Giovine scrive:

    Chi può porti sostegno a Macao ora. Magari dei panini di Mac.

  18. zoom scrive:

    Il sarcasmo e' roba da ricchi, come la noia

  19. Daria Bignardi scrive:

    Maial!

  20. lo spregio scrive:

    A LIVELLO DI VISIBILITÀ QUESTI EVENTI FANNO SUI VIP LO STESSO EFFETTO DELLA MERDA SULLE MOSCHE

  21. Benito, Fascion Victim scrive:

    Felpe a soli 49 euro? mi date l’indirizzo?

  22. daniele scrive:

    questi non -morti pappamolle gorgoglianti merda e quattrini sono assolutamente complementari e funzionali al silviorubyberlusbiscionismo…

  23. amaranta scrive:

    ci siete andati leggeri…

  24. Vallanzasca Renato scrive:

    Saper che Milàn l'è diventata tuta piena de culattun , l'era mei star in galera a giugà a treset.
    i ghè più i terun de na volta.

  25. c4c4c4 scrive:

    ah ah ah ah ah… favolose!

  26. De Pedis Renato scrive:

    ridatemi le mie ossa creativi del cazzo!

  27. JoJo scrive:

    meglio PDLini che hipster per voi stronzi? un bel vaffanculo da un hipster italo tedesco from Berlin.

  28. chiara ferragni scrive:

    ragazzi scusate dove la trovo una S della maglietta macao?

  29. Feltrinelli Inge scrive:

    Il giorno che le BR rivendicheranno sul Debsocio anzichè sugli altri media avrete la mia stima.
    Fino ad allora niente!

  30. Vanni Mario scrive:

    renatino, sei tornato in auge in sti giorni eh! andiamo a farci una merenda al macao?

  31. Carlo scrive:

    Alla vanga!

  32. nani scrive:

    madonna che noia. frangetta l'avete già fatta quanti anni fa? 5? 6?

  33. Borbonese scrive:

    Questo posto mi ricorda la redazione di La7

  34. Gigi scrive:

    le barricate non sono artistiche, sono poco stilose

  35. Cinzia scrive:

    meraviglioso! complimenti!

  36. Franco B. scrive:

    Le barricate in piazza le fai per conto della borghesia

  37. Crampo_17 scrive:

    tutti a casa, muti come pesci

  38. Frodo scrive:

    OCCUPY TORRE GANDALF

  39. NECA scrive:

    Il cane sembra avere un moncherino nero al posto della zampa davanti che ridere.

  40. Dario Fo scrive:

    Potevano resistere allo sgombero facendosi scudo con i 17 pollici mentre ipad e 13'' li lanciavano

  41. mia nonna scrive:

    sono tutti poveri da non potersi permettere uno spazio però hanno tutti il mac, mah!

  42. L'imbucato scrive:

    Raga, ditemi che non si scopava vi prego!

  43. Gabibbo scrive:

    Belandi.

  44. Crampo_17 scrive:

    impazzire di sgombero

  45. Emilio Fede scrive:

    Io ero al terzo piano a dare biglietti da visita. C'erano un sacco di fighe ma vestite di merda.

  46. Benestante scrive:

    Persone acritiche. Toglietegli la casa al mare o in qualche capitale europea e li vedrete marciare verso i palazzi del potere.

  47. Beppe Grillo scrive:

    Cazzo, l'hanno già smantellato? Era il top per un mio convegno populista!

  48. Umberto Bossi scrive:

    Maroni mi hai fregato il partito ma ti ciulo la moglie. Ritiro fuori la canottiera dei tempi del Senatur.

  49. Sergio Vast Ano scrive:

    Ho mai fatto ridere almeno uno di voi?

  50. Paola Marella scrive:

    Al macao c'era una quantità di cultura, capitale umano e di tessuto tricotico impressionante

  51. Alberto e-Stasi scrive:

    cazzo, l'ho persa.. non mi è arrivata la newsletter su zero!

  52. Giovane Barilla scrive:

    sti stronzi

  53. Carlo Pastorizia scrive:

    ci siamo divertiti tutti tantissimo

  54. jake l'anguria scrive:

    rip Macao, sei stato un grande

  55. desica scrive:

    raffinatissimi. come sempre

  56. lapo elcan scrive:

    ma da qualche parte si possono vedere le opere d'arte partorite in questi giorni presso macao? sono pronto a valutare delle acquisizioni

  57. Gianni Boncompagni scrive:

    Che bello!! Hanno ribattezzato il centro col nome del mio programma tv con la Parietti. Sono onorato…..credo di essermi cagato addosso…

  58. Luca Rossi scrive:

    Simpatico, molto…ma mi sembrava di aver già commentato

    Macao, come la Biennale di Berlino 2012, è sintomo dei problemi che vuole risolvere e quindi inefficace per risolvere quegli stessi problemi. Possibile che in italia e altrove nessuno capisca questo?

    Invito a questo testo (Gomorra Art System?) per maggiori dettagli: http://www.whlr.blogspot.com

    LR

  59. il guardiacoste scrive:

    Ho l'impressione che il sistema politico/economico stia passando moooolto vicino alla Capraia e che le persone si stiano affannando nello sfoggiare il salvagente più cool di tutto il naufragio.
    Chissà che OccupyMilano non diventi un evento come il fuorisalone…

  60. vice scrive:

    volevamo fare anche noi l'articolo solo che non sapevamo cosa scrivere e allora abbiamo messo delle foto che non dicono niente, non siamo nemmeno riusciti a trovare foto con ovuli fritti o gente che vomita

  61. Prepuzio scrive:

    Deboscio, non vi conosco personalmente e quindi un dubbio mi viene.
    Il vostro articolo esce il subito dopo lo sgombero.
    Non è che siete stati in torre Galfa a cazzeggiare per giorni fabbricando statuine con mozziconi lattine e batterie esauste, a simboleggiare i tre elementi che compongono i tipi sociali residuali, e ora che ne siete fuori ci pisciate sopra facendo i galletti cagacazzi?

  62. Jonathan Lividon scrive:

    frangetta nera.

  63. gesù scrive:

    cazzo vuol dire "i tipi sociali residuali" stronzo?

  64. Gates Bill scrive:

    Ma volete aprire gli occhi ciula che non siete altro?
    Dietro a ste cazzate di occupy -qui occupy- là c'è la Apple!
    I loro cazzo di computer sono l'equivalente oggi di quello che è stato la Wolkswagen per gli Hippies quarant'anni fa.
    Che capitalismo di merda.

    Nostalgy of 90's

  65. ristorantedifianco scrive:

    mannaggia al cristo. rispettiamo solo i pompieri.

  66. Nefandezze scrive:

    si ma quanto sono vestiti male? saran mica poveri?

  67. dezgeist scrive:

    bel rilancio di pisapia, adesso che gli ha dato l'ansaldo, devono metterci le idee

  68. pisapia scrive:

    stasera non fate troppo casino in piazza

  69. Truffaut scrive:

    le composizioni con i post-it!
    cazzo sono davvero le migliori menti di milano

  70. sghiribizzo scrive:

    "se saprei" ….?

  71. Ramuntcho scrive:

    Cari debosci, lo sappiamo che state giù in strada con loro, a urlare contro gli sbirri sotto Macao.
    Dai, ammettetelo che siete lì, avete solo parcheggiato il TMax sotto il Formicottero.

  72. Hegel scrive:

    Occupy Twin Tower! ah.. no.

  73. Frank&Stanislao scrive:

    Sono riusciti a sgomberare la cosa più intelligente degli ultimi anni. F&S http://frankestanislao.com/2012/05/13/272012-maca

  74. Saviano di sion scrive:

    Ma volete aprire gli occhi ciula che non siete altro?

  75. Mario Monti scrive:

    Si vabbè, a me non me ne frega un cazzo di chi c'è lì dentro, ma qualcuno l'IMU me la deve pagare….trovatemi l'intestatario dello stabile o pagate voi, porca puttana elsa!!

  76. poenton scrive:

    noialtri xe era al'adunata dei alpini!

  77. Rudolf Höß scrive:

    Molti pensavano che sgomberare gli stabili occupati dai creativi fosse una cosa buona, io ebbi un'idea migliore….

  78. Gen. Bava Beccaris scrive:

    Fuocoooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  79. The Marco Travaglio scrive:

    Molto strano.
    Inquietante.
    Via Galvani dista solo duecento metri da via Oldofredi dove la mattina del 27 aprile del 1982 Danilo Abbruciati detto Nembo Kid boss della Magliana, perse la vita per attentare alla vita di Roberto Rosone, vice presidente del Banco Ambrosiano. Il tutto per fare un favore ad Ernesto Diotallevi divenuto oramai braccio destro di Calò, a sua volta cassiere di Cosa Nostra nella Capitale. Singolare dunque che lo sgombero dell'edificio Galfa avveniva solo 24 ore successivamente all'apertura della Tomba di Enrico de Pedis a Roma in relazione alle indagini sulla scomparsa di Emanuela Orlandi avvenuta nel 1983 sempre a Roma.
    Inquietante direte.
    Solo cento Metri da via Oldofredi vi è Piazzale Lagosta noto centro di prostituzione di transessuali nelle ore notturne e che guarda caso è la stessa Piazza dove viveva negli anni giovanili …Fedele Confalonieri.
    Molto strano direte.Inquietante penserete
    Ma non finisce qui.
    Sempre ad angolo fra via Galvani e via Gioia , e quindi siamo a soli duecento metri dalla torre Galfa, sorge il monumentale Centro Salesiano, dove nei primi anni cinquanta studio' il futuro premier Silvio Berlusconi.
    Inquietante direte. Non solo.
    Speriamo solo che gli occupanti della torre Galfa non avessero bisogno davvero di andare via perchè guarda caso, a soli duecento metri sempre da Via Galvani sorge piazza Duca d'aosta in cui , guarda caso sorge la Stazione Centrale di Milano in cui guardacaso da poco c'è il primo treno privato che fa concorrenza alle ferrovie dello stato : Italo.
    E indovinate un po' qual'è la città che collega Milano il treno Italo…

  80. GNE scrive:

    CAZZO E' MACAO?
    AL QUARTO PIANO GUARDAVANO TUTTI " LAVORARE CON LENTEZZA"?

  81. la resistenza scrive:

    ora abbiamo occupato il benzinaio di fronte al grido di "la cultura non si sgombera. via via la polizia".

  82. Prendetevi Macao e aridatece er Canaro

  83. Totò Ligresti scrive:

    Grazie a tutti del sostegno, mi avete tolto un peso.
    Per noi malavitosi è importante avere i deboscio-pensiero allineato con il nostro.

  84. gesù scrive:

    Chi sei? La Franca? Eh? I Fascisti? Che ore sono? Pif Paf
    Io se saprei che mi nasce un figlio creativo…
    Cazzo guardi sbirro? Non li hai mai visti così tanti Mac tutti insieme eh?
    A proposito, tu perché non hai il Mac? Cosa sei, della Digos?

    sono morto.
    quattro volte di seguito.
    per quanto mi riguarda finchè c'hanno sta facce da culo possono occupare tutt i palazzi che gli pare,che mi fanno ridere tanto.
    poi oh,uno gli augura sempre tutto il bene.

  85. Esteta scrive:

    Cazzo che brutti gli artisti

  86. Guido Meda scrive:

    ciao Sic!

  87. ambrogio, santo scrive:

    giovanni ha portato la faccia da pirla delle grandi occasioni

  88. Marcelo scrive:

    Oh ma vado a finire sempre io in mezzo. ecchecazzo!!

  89. zarina scrive:

    . ildeboscio è fantastico perché come prende in giro questi poveri sfigati che pensano di fare la rivoluzione con l'arte fuori dal sistema e finiscono a bere birra calda e a suonare i bonghi nessuno
    . ildeboscio è una merda perché, esattamente come questi poveri sfigati, pensa di fare cultura o contro-cultura fuori dal sistema, poi finisce a vendere le magliette agli zarri
    . ildeboscio come macao, ma per gli zarri. deboscio democratico. viva il deboscio

  90. tobradex scrive:

    però siete un po' poveri, no?
    alla fine, la vostra copertura mediatica è talmente risibile che probabilmente se vi foste presentati alla torre galfa vi avrebbe riconosciuto solo von utz (d'altro canto, per i dieci anni del deboscio c'erano i soliti quattro stronzi)
    non che la notorietà sia tutto, apprezzo molti dei vostri post, ma da quando hanno occupato quel palazzo mi stavo chiedendo quale altro fotoreportage potreste concepire
    e alla fine della storia, ve ne siete usciti con la solita critica che forse è più hipster degli hipster
    l'immagine con la didascalia, memore dei post di albertelli du duepuntozero
    foste davvero avanguardisti, canepa un altro della banda, sareste magari pure saliti su uno di cui piani a scrivere le vostre solite puttanate su milano fa schifo, arrivo butta la pasta e così via, che sarebbe già stato qualcosa
    e invece no, vi siete confermati il solito amertume
    a pubblicare le solite minchiate col mac dal vostro loft del quartiere isola
    non so perché ma ultimamente mi fate un po' pena
    o meglio so perché, perché non dite niente di nuovo
    nulla di nuovo per milano, solo critiche, niente progetti a parte quelle 20 linee di metropolitana che francamente sembrano più deliri psicotici, non per altro amate spesso sbandierare nomi di psicofarmaci
    e a quel punto son bravi tutti a piazzarsi davanti a una merda per strada a decantarne la puzza
    state sempre a criticare milano ma non ve ne siete mai andati, gente che viaggia che vede e magari non torna mai più, e voi sempre lì a scrivere come nerd sulla tastiera in quel modo atavicamente milanese
    svegliatevi, che uno che non sentisse il bisogno di rimanere a milano non sentirebbe nemmeno il bisogno di scriverne
    ciao

  91. Jacopo scrive:

    I vostri commenti hanno lo stesso livello di quelli di spinoza.it. Complimenti.

  92. Il benzinaioEsso scrive:

    Macao ora si è spostato alla Esso, quelli che hanno dormito in tenda si stanno lavando all'autolavaggio.

  93. milton scrive:

    è inutile
    voi milanesi non c'avete proprio un cazzo da fare

  94. Fakeyou scrive:

    Cari debosci questo è in linea con la linea editoriale

    http://bellemacae.tumblr.com/

  95. dario fo scrive:

    Quello che è successo a M.A.C.A.O. è che un ricco aveva un pezzo di pane e non lo voleva, l'ha buttato per terra e gli ha tirato un calcio. Poi un povero ha preso quel pezzo di pane, e allora il ricco ha chiamato la polizia per farselo ridare

  96. Frank&Stanislao scrive:

    Ma perché quando si parla di disoccupazione spuntano sempre fuori i carabienieri? http://frankestanislao.com/2012/05/16/282012-diso

  97. Luca scrive:

    Sottoscrivo appieno Tobradex. Siete la Gialappa's venuta male. Con le felpe più brutte.
    Mandateci delle vostre foto, così ci mettiamo le didascalie.
    Deboscio-buuuu.

  98. maurizio crozza scrive:

    belle le didascalie, quasi quasi le riciclo per uno dei miei prossimi collegamenti a ballarò

  99. Chiedere risposte. scrive:

    Didascalie simil Spinoza a parte. Provate a spiegare che cosa non va in questo Macao. Altrimenti questo post rischia di essere soltanto un bel bideino compiaciuto stile "noi facciamo meglio". O addirittura solo un "no questo no percarità". Non sono di Milano, nè di Roma, quindi leggo e ascolto pareri sia sulla Torre Galfa che sul Valle. Cosa avreste fatto voi Debosci? Come l'avreste fatto? O addirittura "perchè sarebbe stato meglio non farlo".

  100. deh scrive:

    MA CAO POO DEH

  101. Luca Rossi scrive:

    A volte rileggo questo post..fa bene alla salute…

    Macao: Spazio per la Cultura??? Cos'è la Cultura? Musica e bombolette spray a caso? Qual'è la proposta concreta e innovativa di Macao? Fare un teatro-pub polivalente gratis? Questo significa migliorare la cultura in Italia? Un teatro sostenuto economicamente da chi? Ancora dal settore pubblico o dalla Nonni Genitori Foundation? Io credo che i giovani abbiamo vivano un grande vuoto di contenuti e che siano tenuti in ostaggio da un paese per vecchi.

    Macao è subito sembrato l'ennesimo centro sociale occupato, dove alcuni giovani vengono recintati, ghettizzati e quindi resi totalmente non incidenti. Questo avviene paradossalmente nell'era di internet che invece permette fluidità (chiunque può arrivare ovunque) e coordinamento a costo zero (un blog). Non a caso Macao viene abbracciato da chi si vuole fare pubblicità e da una generazione passata (vedi Dario Fo) legata a forme di partecipazione datate e totalmente inefficaci.

    Invito a tutti a Kremlino per la prossima Biennale di Venezia 2013: un progetto senza luogo e senza tempo e quindi non disinnescabile a patto che ci siano CONTENUTI efficaci: http://www.kremlino.blogspot.com

    LR

  102. maria de filippi scrive:

    ok, da questo momento si chiude il televoto per decidere qual'è il commento più hipster tra quelli che gli rode che non sono stati selezionati per il nuovo reality Macao

  103. GioAmbro scrive:

    Me capìsi nient, ma quand g'avevi vint'an s'eri bèl'e stùf de laurà.

  104. Deer Waves scrive:

    Meno male che hanno sgomberato che venerdì riapre il plastic!

  105. C. B. scrive:

    Esser non più che oblio. Quest'io vorrebbe.
    http://www.youtube.com/watch?v=wr8v3l3_uyM

  106. Bosh scrive:

    dopo Sartorialist Viale Padova ci date un'altro assaggio del vostro alto valore satirico.
    peccato che ormai non facciate più ridere nessuno, dato che non siete nemmeno più sarcastici e cinici come forse siete stati (magari ero io ad essere troppo giovane e coglione, ed è probabile). ne rimane che siete più avvizziti del cazzo di andreotti e vi si inculano solo quei 2 sfigati che vi compran le felpe e vi ritardano di un'altro po' le mense per i senzatetto, poveri loro che si dovran subire la vostra presenza. venite a farvi un giro a M^C^O, magari anche due foto così evitate di rubarci quelle che postiamo su FB, tanto siam pacifici e accogliamo anche dei poveri stronzi della vostra risma. a presto, sfigati!

  107. eirch priebke scrive:

    altro che macao, tutti a dachau questi qua

  108. Borbonese scrive:

    Egalitè Fraternitè Beyoncè (con un paio di Grenson)

  109. Flavio scrive:

    grazie!!!!

  110. The Marco Travaglio scrive:

    va beh dai cambiamo argomento.
    Che si magna?

  111. @LeleMoric scrive:

    dal 11 giugno cominciano i lavori per lapple store.

  112. kleenex scrive:

    Ma così per non lasciare nulla al caso…
    ci sono almeno due scatti qua sopra con un elvis ciccione che imbratta un muro, davanti a un fottio di persone estremamente prese dalla cosa. tutti in religioso silenzio e supercoinvolti, come i discepoli intorno a gesù che trasforma l'acqua in vino o i quattordicenni intorno al compagno che rolla il barnello.
    nessuno ha qualcosa da dire sul punto? perché insomma, mica sono dettagli questi.

  113. S ticaz scrive:

    Assentarsi qualche giorno da Milano fa sempre bene.
    Basta Macao. Andate al Mare, questo week end è previsto bel tempo.

  114. Jojo scrive:

    meglio andare all'hollywood o al plastic a pagare un mucchio di soldi. forse è banale, ma in italia quando si tenta di fare qualcosa di nuovo tutti sono contro di te.

  115. amianto scrive:

    Tranquilli ci penso io

  116. Aldo 9 scrive:

    Al Macao cierano le cocaine e puri le ragazzine colli sciorts strappati, io che scrivo male e sono ciccione mi ho fatto un'acidi e riempito il culo di maionesse. Poi passavano gli Afteauars e col sedano intingievano e mangiavano, eh!

  117. Piero Centro scrive:

    Mah… Mai visto tanti sfigati e retrogadi messi insieme. Comunque sia macao è un nome da negri

  118. Gianni Magni scrive:

    ma le bestemmie si posson scrivere o le cancellate?

  119. bomboclat scrive:

    milano in fiamme

  120. MilanoFlatulenta scrive:

    minchia ragazzi, i commenti e l'articolo mi fanno spisciare, troppo tanto novità : la milano cinica e modaiola che fa satira su un gruppo di fricchettoni che occupano una torre per combinarci dio solo sa checccosa! porchidio mi mancava e non l'avevo ancora sentita sta ficata che della gente che nella sua vita non fa un cazzo (a parte farsi pagare l'affitto e l'uni e i drink e le canne da papà) e che critica quelli che si attivano, ma senza proporre qualcosa. solo la critica perchè fafffico e poi cazzo di hipsters non li avevano mai visti tanti mac . merda che ficata il deboscio novità, mi faccio una sega e poi vi mando la polaroid per farci la felpa novità così rattoppi le pezzearculo!
    get a life, losers…

  121. paolo scrive:

    voi del deboscio siete gialappa's fuori tempo massimo.. che poi anche i gialappa's orami da anni sono la parodia di loro stessi
    crescete bambini e finitela di fare gag da zelig..

  122. Brian scrive:

    Lo sapete che in cima alla torre gandalf c’è una riproduzione della madonnina (come sul pirellone del resto)? se lo scoprono i compagni saranno guai!

  123. complimentoni vivi scrive:

    ogni blog a quanto pare ha i commentatori che si merita

  124. Renzo Arbore scrive:

    Macaoooo, meravigliaooo nanana nanannan meravigliaooooo

  125. Giacomguido scrive:

    Io questa gente la detesto, puzzano come delle bestie, si arrotolano le sigarette per spendere meno, non c'è una figa a cui leccherei il buco del culo manco a pagarla, terrone prime della classe e leccesi con troppi peli, gente che vive in periferia e si crede intelligente, che va a Berlino e si crede libera. Spero che venerdì prossimo mentre si spostano tutti insieme per andare in via Tortona passi il diavolo in macchina e li prenda sotto uno per uno facendogli schizzare le cervella fino in bocca ai loro genitori. E poi basta.

  126. Pisapia scrive:

    Ragazzi, il gioco è bello quando dura poco.

  127. tim leary scrive:

    mi sta salendo il trip

  128. Steve NoJobs scrive:

    MAC-AO'

  129. Filiberto scrive:

    fantastico, siete geniali.

  130. tossico_rovinato scrive:

    La maglietta da marinaio russo a righe che ha su il tipo della prima foto che parla al microfono ce l'ho anch'io. E' utile perchè ha le maniche lunghe e non mi si vedono le piste e i bozzi dei fuorivena

  131. RAGATMAS scrive:

    MI SONO SPARATO 6 RAGLIE STASE

  132. Dario Fo scrive:

    Pif Paf!

  133. L.P. scrive:

    Meno male, non siamo soli nell'universo a pensare che sia tutta una bufala….O perlomeno un'abile operazione di marketing…. http://www.doppiaazione.blogspot.it/2012/05/macao

  134. DottLinoBaldassarri scrive:

    http://www.vogue.it/people-are-talking-about/l-os
    Complimenti Deboscio, brillante come sempre

  135. Bergonzoni scrive:

    Inventatevi un oltre e brevettatelo in un qualsivoglia altrove purchè non contemporaneo

  136. jacksmith scrive:

    Una volta facevate gli intellettuali ed eravate simpatici adesso siete piu' patetici e fighetti dei MACAO, come quelli che vi apprezzano.

  137. Fabrizio Bontempi scrive:

    Occupy Torre Gandalf

  138. aristide scrive:

    Vendo Dylan dog compro diabolik

  139. La erre di Anna Oxa scrive:

    ecco, Manuel Agnelli ha appena detto che a Macao si cambiano le cose invece di stare a casa davanti alla tastiera. Tu quoque Manuel :-(

  140. bambino Kinder scrive:

    + LATTE
    – MACAO

  141. bombolo scrive:

    fighette.

  142. Meritocratico scrive:

    Ma che bello bullarsi e fare i sarcastici verso il popolino, vero? D’altra parte, noi che siamo innovativi, meritocratici e facciamo davvero impresa… (con qualche approfondimento a INSEAD grazie ai soldi di papa’). Come direbbe qualcuno in padania: “a laura’”. Ovviamente indirizzato all’autore, non all’oggetto dell’articolo

  143. giò scrive:

    qua ci sono tante ditte dove questi giovani potrebbero fare uno stage: http://www.costichiari.it

  144. vincenzo scrive:

    Questo è il blog giusto per tutti coloro che vogliono capire qualcosa su questo argomento. Trovo quasi difficile discutere con te (cosa che io in realtà vorrei… haha). Avete sicuramente dato nuova vita a un tema di cui si è parlato per anni. Grandi cose, semplicemente fantastico!

  145. groupage scrive:

    Behh io ho appena lasciato un commento sul mio Blog con link a questo post… anche per ringranziare pubblicamente i visitatori del blog… grazie ragazzi!

  146. il grillino scrive:

    perchè non c'era Stefano Rodotà? sveglia!!!111!!!

  147. Luciano Ligabue scrive:

    anche io mi fingo comunista per trombarle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Set your Twitter account name in your settings to use the TwitterBar Section.